Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Migranti e Miserabili

di Domenico Pizzuti

Le tardive perentorie dichiarazioni del Primo Ministro Giuseppe Conte che non saranno tollerati flussi irregolari di immigrazione nel nostro paese da paesi della sponda del Mediterraneo, come la Tunisia, ha il sapore del dovere di ufficio nella attuale situazione di pandemia ancora in corso.
Sono principalmente motivate non tanto da flussi migratori eccedenti sulle nostre coste, quanto da ripetute fughe negli ultimi giorni di migranti dai Cara o Centri di accoglienza dove erano ospitati per osservazioni sanitarie per possibili diffusioni del virus non controllati nel nostro ambiente.  Non ha perduto tempo Salvini per proclamare con faccia tosta che l’emergenza sanitaria è finita, ed il virus viaggia con i barconi: merita giustamente l’epiteto rivolto ai leghisti dalla cantante Fiorenza Mannoia: MISERABILI!
Queste fughe meritano qualche approfondimento sulla gestione di questi Centri di accoglienza e sulla vigilanza sugli ospiti di questi Centri e sulla disciplina che v…

Ultimi post

Formato famiglia

Un'altra lista dall'arcipelago cattolico in Campania. Ma perché?

Il parroco in discussione

Il Comune di Napoli metta in atto l'inclusione sociale dei Rom

Gesù secondo Castillo

San Gennaro, santo civico e forse Unesco

Sporschill, un gesuita profeta sociale, come Elia

The 90 years of Fr. Domenico - Jesuits in Europe

Percorsi di inclusione sociale dei Rom

Paternità non generativa

Non mi candido a Napoli

La maternità della donna rivestita del sacerdozio

In ginocchio

C'era una rivolta in America

Quelli che la Messa: gratificazione e giustificazione

I 90 anni di padre Domenico. L'intervista su Gesuiti News

La chiesa per le norme

Il sacro e le sue mercanzie